Firenze
Q 9 °

Scopri i 115 luoghi da visitare a Firenze

Ammira i luoghi più belli di Firenze e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

Basilica di Santa Maria Novella

La chiesa di Santa Maria Novella, pur mantenendo l'accesso libero ad una cappella riservata alla preghiera e alle messe che hanno luogo nei giorni feriali alle ore 7.30 e alle 18, nei giorni festivi alle ore 8.30, 10.30, 12 e 18, è stata musealizzata, con l'istituzione di un biglietto d'ingresso e orari di visita prestabiliti, al fine di garantire la visita ordinata della chiesa con orari più ampi e più comodi, assicurare la tutela delle opere d'arte e il rispetto per la funzione religiosa del monumento.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Galleria degli Uffizi

E' uno dei musei più famosi del mondo per le sue straordinarie collezioni di dipinti e di statue antiche Le sue raccolte di dipinti del Trecento e del Rinascimento contengono alcuni capolavori assoluti dell'arte di tutti i tempi. Basta ricordare i nomi di Giotto, Simone Martini, Piero della

Francesca, Beato Angelico, Filippo Lippi, Botticelli, Mantegna, Correggio, Leonardo, Raffaello, Michelangelo, Caravaggio.

Importanti sono anche le raccolte di pittori tedeschi, olandesi e fiamminghi. Tra questi: Dürer, Rembrandt, Rubens.

La Galleria è situata all'ulti


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Ponte Vecchio

Il Ponte Vecchio è uno dei simboli della città di Firenze ed uno dei ponti più famosi del mondo. Attraversa il fiume Arno nel suo punto più stretto, dove nell'antichità esisteva un guado. Famose sono le botteghe dei maestri orafi e spesso presentano un retrobottega costruito a sbalzo sul fiume e sostenuto da beccatelli (o "sporti").

Al centro del ponte le botteghe si interrompono con due terrazze panoramiche: quella ad est è sormontata dal corridoio vasariano, mentre l'altra ospita


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Palazzo Vecchio

Il museo è costituito dalle sale pubbliche (Salone dei Cinquecento, Sala dei Duecento, Sala dei Gigli e sala dell'Udienza) e dai quartieri medicei cosiddetti degli Elementi e di Eleonora, che si trovano nel Palazzo della Signoria. Il percorso di visita comprende anche il mezzanino dove è esposta la collezione Loeser.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Galleria dell'Accademia e Museo degli Strumenti Musicali

La Galleria fu istituita dal granduca Pietro Leopoldo di Lorena come raccolta didattica per gli allievi della Accademia di Belle Arti. Dopo i riordinamenti e le acquisizioni ottocentesche è divenuta il popolare museo michelangiolesco, visitato da milioni di turisti per la presenza del celebre David. Non si può però dimenticare che insieme alle statue di Michelangelo, la Galleria conserva un rilevante nucleo di opere che documentano la storia della scuola artistica fiorentina dal Duecento fino all'Ottocento.

 

Il Museo degli Strumenti Musicali fa parte di un


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Piazza della Signoria

È la piazza centrale di Firenze, sede del potere civile con Palazzo Vecchio e cuore della vita sociale della città. È l'unica piazza al mondo ad ospitare una straordinaria serie di capolavori di scultura carichi di messaggi politici, che dovevano ispirare i governatori della città. Nella grande piazza troviamo numerose opere d'arte, come le statue nella Loggia della Signoria, la statua equestre di Cosimo I de' Medici, le statue poste davanti a Palazzo Vecchio come il David di Michelangelo, il Nettuno, il Marzocco di Don


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Piazzale Michelangelo

Piazzale Michelangelo a Firenze rappresenta il più famoso punto di osservazione del panorama cittadino, riprodotto in innumerevoli cartoline e meta obbligata dei turisti in visita alla città.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Piazza Duomo

È uno dei complessi monumentali più famosi d'Italia, con la Cattedrale di Santa Maria del Fiore e la Cupola del Brunelleschi, il Campanile di Giotto e il Battistero di San Giovanni, oltre che agli splendidi palazzi e musei che vi si affacciano, come il Palazzo Arcivescovile, il Museo dell'Opera del Duomo, la Loggia del Bigallo, il palazzo dei Canonici e molti altri. La parte ovest dove è situato il Battistero prende il nome di piazza San Giovanni.

La Caduta della Palla e della Lanterna

In Piazza Duomo troviamo anche Nel 1601


Vai alla scheda