Massa Marittima
2 1 °

Scopri i 9 luoghi da visitare a Massa Marittima

Ammira i luoghi più belli di Massa Marittima e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

ANTICA FALEGNAMERIA

Il museo è nato con l'intento di documentare un lavoro ed uno stile di vita che sta scomparendo.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

ANTICO FRANTOIO

Documenta la lavorazione delle olive ad energia animale (macina) ed umana (strettoio), in un antico frantoio che conserva ancora intatto il corredo tecnologico dell'epoca. Il progetto prevede anche la sistemazione dei locali adibiti a laboratorio e di quelli soprastanti in cui era ricavata la parte residenziale, che, una volta sistemati, accoglieranno l'apparato didattico-documentario relativo al ciclo dell'olio.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Area Archeologica del Lago dell'Accesa

L’area archeologica del Lago dell’Accesa ha restituito un villaggio etrusco del VII-VI sec. a.C., la cui origine è da ricondurre all’estrazione dei minerali; essa costituisce il primo nucleo del costituendo parco archeo-minerario;


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO ARCHEOLOGICO DI MASSA MARITTIMA

Il museo archeologico, che rappresenta l'ampliamento del Museo Civico fondato nel 1867, è stato trasferito nell'attuale sede nel 1978. Nel 1985 e nel 1992 sono stati realizzati nuovi allestimenti, che hanno privilegiato la specializzazione del museo nel campo archeologico. Il museo si apre al terrritorio in connessione con il parco archeologico etrusco del Lago dell'Accesa.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO D'ARTE SACRA E CENTRO PER L'ARTE CONTEMPORANEA ANGIOLINO MARTINI - COMPLESSO DI S.PIETRO IN ORTO

Il museo è stato istituito, grazie ad un accordo tra Comune, Soprintendenza e parrocchie, allo scopo di tutelare e valorizzare opere di arte sacra prodotte nel periodo storico-artistico più importante per Massa Marittima, quello che va dal XIII secolo al XVI nel quale la città vive un momento di grande ricchezza dovuto allo sfruttamento delle miniere delle Colline Metallifere. Il percorso museale è un percorso nell'arte a Massa Marittima in quei secoli nei quali si sentiva l'influenza della cultura e dell'arte pisana e senese con artisti come Giovanni Pisano, Ambrogio Lorenzetti, Gano di Fazio


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO DELLA MINIERA DI MASSA MARITTIMA

Il museo è stato creato con lo scopo di testimoniare il lavoro e la vita all'interno della miniera. Il settore minerario è stato infatti per decenni l'asse portante dell'economia locale che poggiava quasi totalmente sull'industria estrattiva e sulla collaterale attività di trattamento di solfuri. Dal 2005 il Museo della Miniera è sede di una delle Porte di Massa Marittima del Parco Archeologico e Tecnologico delle Colline Metallifere grossetane


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO DI ARTE E STORIA DELLE MINIERE DI MASSA MARITTIMA

Completamente riallestito nel 2001 con criteri espositivi moderni e attenti alla didattica, il museo documenta la cultura mineraria nelle Colline Metallifere esponendo oggetti usati dai minatori del territorio e raccontando la storia mineraria di Massa Marittima dal Medioevo ai giorni nostri. Dal 2005 è sede di uno dei punti informativi del Parco Archeologico e Tecnologico delle Colline Metallifere Grossetane.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO SANTA CECILIA DI ORGANI MECCANICI ANTICHI

Espone 12 organi antichi di manifattura italiana, che vanno dal 1680 al 1839. Espone inoltre 6 strumenti a tastiera che mostrano l'evoluzione della meccanica negli strumenti a tastiera dal clavicembalo al pianoforte moderno: un clavicembalo italiano dipinto del Seicento, un fortepiano della fine del Settecento, due fortepiano dell'Ottocento e due pianoforti (1830, 1870, 1904).


Vai alla scheda