Pescocostanzo
4 18 °

Scopri i 7 luoghi da visitare a Pescocostanzo

Ammira i luoghi più belli di Pescocostanzo e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

Basilica di Santa Maria del Colle

La basilica di Santa Maria del Colle è la chiesa parrocchiale di Pescocostanzo, in provincia dell'Aquila.

Storia


Il primo tempio, risalente all'XI secolo e dipendente dall'abbazia di Montecassino, sorgeva fuori dal centro cittadino, arroccato sul Peschio, la cui chiesa parrocchiale sottostava invece al vescovo di Sulmona. Nel 1456 la chiesa fu distrutta da un terremoto ma venne ricostruita già nel 1466, nel nuovo e più esteso centro abitato, diventando sede parrocchiale e legando così l'intero borgo alla diocesi di Cassino.
Nel 1556-58 l'edificio fu portato a cinque navate di quattro campate, co


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Chiesa di Santa Maria delle Grazie (Pescocostanzo)

La chiesa di Santa Maria delle Grazie si trova a Pescocostanzo, in provincia dell'Aquila. È sita nel piazzale detto Colle di Santa Maria, dove inizia la più antica via di entrata e uscita dal paese, proveniente da Sulmona e passante per l'importante località agricolo-boschiva di Primo Campo.

La sua edificazione è precedente il 1508. Sotto il rosone, che ha perduto la raggiera, viene recata la data del 1524. Possedeva sulla facciata una raffigurazione pittorica di San Cristoforo, datata 1621 ma scomparsa nel tempo, in quanto alla chiesa volgevano il pensiero i viandanti. Ancora oggi vi è conserv


Vai alla scheda


AGGIUNGI

COLLEGIATA SANTA MARIA DEL COLLE

La collegiata di Santa Maria del Colle, la cui facciata principale si affaccia sulla vallata sottostante, domina l'abitato di Pescocostanzo; la sua fondazione risale al tardo Medioevo, ma la struttura fu oggetto di successivi interventi nei secoli XVI e XVII.
La pianta a cinque navate è scandita da archi a tutto sesto sormontati da alti soffitti lignei; si tratta di uno dei rari casi di chiese a più di tre navi in Abruzzo. Lo sviluppo in larghezza della chiesa, che altera le proporzioni dell'impianto longitudinale, è stato determinato dal dislivello tra il pendio su cui sorge la chiesa e l'abit


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Eremo di San Michele Arcangelo (Pescocostanzo)

L'eremo di San Michele Arcangelo si trova nel comune di Pescocostanzo, alle pendici del Monte Pizzalto ed all'interno del parco nazionale della Majella.

Storia

La prima fonte storica sull'eremo è costituita da una bolla pontificia di papa Lucio III del 1183. È costituito da due aree scavate nella roccia e poste tra loro ad angolo: una maggiore, di circa 13 metri di lato, dedicata al culto ed una minore, di circa 5 metri di lato, abitativa che, secondo la tradizione popolare, era utilizzata come ricovero dai pastori impegnati nella transumanza.

Architettura


Il lato dedicato al culto ha due porte


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Eremo di Sant'Antonio (Pescocostanzo)

L'eremo di Sant'Antonio si trova nel comune di Pescocostanzo, lungo la strada che collega Cansano ed all'interno della riserva regionale Bosco di S. Antonio del parco nazionale della Majella.

Storia

Lo stile delle finestre fa risalire la costruzione dell'eremo al '300 o al '400 e la statua lignea di Sant'Antonio che ospita è della fine del '300. Le prime fonti storiche risalgono ad una bolla pontificia del 1536, mentre al 1577 risale l'iscrizione sull'architrave del portale che testimonia il suo restauro da parte della società dei contadini di Pescocostanzo.

Architettura

L'eremo è costituito da


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO DEL MERLETTO A TOMBOLO

Il borgo rinascimentale di Pescocostanzo, situato sull'Appennino abruzzese, può vantare una tradizione artigianale che va dalla lavorazione della filigrana in oro a quella della pietra, dalla lavorazione del ferro battuto a quella del merletto a tombolo. Sembra quasi certo che queste attività si diffusero nel piccolo centro intorno alla seconda metà del quattordicesimo secolo quando Pescocostanzo, distrutta da un violento terremoto nel 1456, fu ricostruita con l'impiego di maestranze lombarde, che si trasferirono nella zona con le loro famiglie ed importarono un ri


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Palazzo Grilli

Palazzo Grilli si trova a Pescocostanzo, in provincia dell'Aquila.

Storia

Nonostante il richiamo ad uno stile decisamente classico del portali e delle finestre, l'edificazione del palazzo risale agli ultimi decenni del Seicento. La linearità della struttura è spezzata dalle quattro torrette cantonali di difesa, i gaifi, in cima agli spigoli perimetrali. Il portale est, affumicato, ricorda l'incendio appiccato dai banditi nel 1674, con lo scopo di espugnare il palazzo.

Descrizione

La struttura è rettangolare, con aspetto di palazzo fortificato. La facciata ha tre portali, dei quali il centrale de


Vai alla scheda