Villanova Monteleone
2 8 °

Scopri i 4 luoghi da visitare a Villanova Monteleone

Ammira i luoghi più belli di Villanova Monteleone e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

AREA DI POTTU CODINU

La necropoli ipogeica di Pottu Codinu è situata in un’area di colline e valli in prossimità del fiume Temo e del rio Curos, nella Sardegna nord-occidentale. E’ costituita da nove domus de janas (“case delle fate” o “case delle streghe”) ricavate nella roccia calcarea. Le tombe, composte da più celle, sono precedute da brevi dromoi (corridoi scoperti) ed erano chiuse da lastre in pietra, che non si sono conservate. La planimetria delle celle è prevalentemente rettangolare, con struttura a T. I particolari decorativi si fanno man mano più numerosi nelle tombe ubicate nel settore nord della necro


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Complesso archeologico di Nuraghe Appiu

L’area archeogica si trova in uno stupendo contesto paesaggistico, tra le montagne e il mare, immerso in boschi di sughere e lecci. Comprende il nuraghe Appiu, di tipo complesso, un nuraghe monotorre, un esteso villaggio di circa duecento capanne, una tomba di giganti e due piccoli dolmen.
Il nuraghe Appiu, a pianta trilobata, è crollato esternamente, ma presenta all’interno tre ampie stanze ancora intatte, disposte una sopra l’altra. Il secondo nuraghe, in discreto stato di conservazione, è di dimensioni molto minori. Il villaggio è composto da capanne a pianta circolare o quadrangolare che s


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Complesso archeologico di Pottu Codinu

La necropoli ipogeica di Pottu Codinu è situata in un’area di colline e valli in prossimità del fiume Temo e del rio Curos, nella Sardegna nord-occidentale. E’ costituita da nove domus de janas (“case delle fate” o “case delle streghe”) ricavate nella roccia calcarea. Le tombe, composte da più celle, sono precedute da brevi dromoi (corridoi scoperti) ed erano chiuse da lastre in pietra, che non si sono conservate. La planimetria delle celle è prevalentemente rettangolare, con struttura a T. I particolari decorativi si fanno man mano più numerosi nelle tombe ubicate nel settore nord della necro


Vai alla scheda