Brescia
4 22 °

Scopri i 27 luoghi da visitare a Brescia

Ammira i luoghi più belli di Brescia e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

Castello di Brescia

Il castello di Brescia è una fortezza di epoca medievale arroccata sul colle Cidneo, altura nel cuore dell'antica Brescia luogo ideale per una veduta panoramica sulla città. Al castello si accede tramite un imponente portale monumentale cinquecentesco, attribuito a Giulio Savorgnan e realizzato su ispirazione delle forme di architettura militare di Michele Sanmicheli, ornato da un grande Leone di San Marco e dagli stemmi dei rettori veneti. 

Ospita:

Museo delle Armi Luigi Marzoli

Nel Mastio Visconteo&nb


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Cattedrale della Rotonda - Duomo Vecchio

Il Duomo vecchio, ufficialmente concattedrale invernale di Santa Maria Assunta, è la concattedrale di Brescia, titolo che divide con l'adiacente Duomo nuovo. Costruito a partire dall'XI secolo sopra una precedente basilica, ha subito più di un ampliamento nel corso dei secoli ma ha conservato intatta l'originale struttura romanica, che ne fa uno dei più importanti esempi di rotonde romaniche in Italia.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Duomo Nuovo

Il Duomo nuovo, o più correttamente cattedrale estiva di Santa Maria Assunta, fu eretta tra il 1604 e il 1825.
L'edificazione, durata 230 anni a causa di guerre, epidemie, battaglie e dissapori, on essendo il risultato di una edificazione secolare ma frutto di un unico cantiere, presenta una struttura complessivamente omogenea e coerente, nell'architettura e nelle decorazioni. Unico elemento che tradisce la lunga durata della fabbrica è il sottile connubio che si avverte all'interno, ma soprattutto in facciata, fra gusto barocc


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Piazza del Duomo

Piazza Paolo VI, o Piazza del Duomo, è una delle piazze principali di Brescia. Parte centrale del centro storico, ed inserita nella Brescia Antica, era conosciuta come piazza del Duomo, per la presenza dei due duomi cittadini, Duomo vecchio e Duomo nuovo, venne intitolata a papa Paolo VI, dopo la sua morte. 
L'origine della piazza è medioevale, così come alcuni palazzi che vi si affacciano, uno tra tutti Palazzo Broletto, che oggi comprende anche la torre civica (o Torre del Pegol) e la "Loggia


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Piazza della Loggia

Piazza della Loggia, o più semplicemente nota come Piazza Loggia, è una delle principali piazze di Brescia. La sua forma è rettangolare, delimitata da una serie di edifici di epoca veneziana, tra cui spicca la Loggia, sede della giunta comunale di Brescia.
Tutto intorno alla piazza si trovano edifici cinquecenteschi in chiaro stile veneziano, abbastanza modesti nello stile, ma di forte impatto visivo, mentre di fronte alla Loggia, nel lato orientale, troviamo i portici anch'essi in stile rinascimentale sormontati dalla " torretta dell'Orol


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Archivio di Stato di Brescia

L'Istituto conserva documentazione dal sec. IX al sec. XX. Si ricordano i principali fondi: Cancelleria Prefettizia superiore ed inferiore, Curia Pretoria o del Podestà, Archivio del territorio (magistrature venete); Prefettura del Dipartimento del Mella, atti della Valcamonica (epoca napoleonica); I.R. Delegazione Provinciale (regno Lombardo-Veneto); archivi demaniali postunitari (Prefettura, Tribunale, ecc.); archivio storico del comune di Brescia (con fondi appartenenti a famiglie patrizie e al monastero di S.Giulia); archivio notarile (XIV-XIX sec.); catasti napoleonico, austria


Vai alla scheda


AGGIUNGI

AREA ARCHEOLOGICA DEL TEMPIO CAPITOLINO

Nel cuore storico di Brescia sono presenti consistenti resti archeologici relativi agli edifici monumentali dell’area capitolina della città antica.

In età romana Brescia –Brixia- era infatti una delle città più importanti dell’Italia settentrionale, situata lungo la cosiddetta via Gallica (arteria che collegava alcuni tra i più significativi centri di origine celtica a nord del Po), allo sbocco di vallate alpine di antico insediamento (la Valle Camonica e la Valle Trompia), tra il lago d’Iseo e il lago di Garda, e immediatamente a


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Area Archeologica della Basilica Romana di Brescia

Gli edifici lungo il lato settentrionale di piazza Labus rappresentano l'esito di una lunga serie di modifiche e adattamenti dei corpi di fabbrica che tra Medioevo e XVII secolo si erano addossati ai ruderi della Basilica romana. Ancora oggi sono ben leggibili nel prospetto del palazzo parti della facciata meridionale del grande complesso pubblico progettato in età flavia a chiusura del Foro, del quale costituiva una sorta di ingresso monumentale. L'edificio, destinato alle più importanti attività civili della comunità, era circondato da portici e si contrap


Vai alla scheda