Como
4 -2 °

Scopri i 23 luoghi da visitare a Como

Ammira i luoghi più belli di Como e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

Duomo

La cattedrale di Santa Maria Assunta è il principale edificio di culto della città di Como.
La facciata del Duomo di Como, realizzata tra il 1447 e il 1498, ci appare allineata al Broletto ed alla torre civica, il Duomo non nasce su un terreno libero da vincoli e preesistenze, ma sull'area che ospitava l'antica chiesa di Santa Maria Maggiore.
 


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Lungolago di Como

Il centro della città è situato sul lungolago, intorno alla piazza del Duomo. La passeggiata pedonale vale sicuramente per la splendida vista panoramica.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Castel Baradello

Il Castel Baradello sorge sull'omonimo colle (430 m s.l.m.) che domina la città di Como, chiudendo sul lato sud-ovest la convalle.

Dal colle si gode un panorama che spazia dal lago alla città, dalle cime delle Alpi alla pianura Padana fino agli Appennini: il suo massiccio torrione a base quadrata è ben visibile per chi giunge a Como.

Oggi fa parte del Parco della Spina Verde e la sua immagine è stata scelta a simbolo del parco stesso.
Attualmente il castello si può visitare


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Funicolare Como-Brunate

La funicolare ha le sue stazioni di partenza/arrivo in piazza A. De Gasperi a Como ed in piazza A. Bonacossa a Brunate; lungo il tragitto vi sono due fermate a richiesta: una a Como Alta ed una a Carescione (frazione di Brunate).

La funicolare, su unico binario e raddoppio a metà tragitto, ove s'incrociano la vettura in salita e quella in discesa, supera un dislivello di 493,92 metri con una pendenza media del 46% ed una punta massima del 55,10%; il percorso sull'inclinata misura 1074,08 metri.

Cannone di Mezzogiorno

A metà tracciato


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Palazzo Broletto

Il Broletto di Como è la sede originaria, in epoca medievale, del Comune della città di Como. Esso fu realizzato in stile gotico-romanico mentre gli elementi rinascimentali della facciata risalgono al Quattrocento. 

Attualmente il Broletto viene utilizzato come aula congressi, e per mostre d'arte e solennità cittadine.
 


Vai alla scheda


AGGIUNGI

San Fedele

Importante opera del romanico lombardo è il coro, ispirato alla Cappella Palatina di Aquisgrana, con un'importante decorazione scultorea dei Magistri cumacini con figure zoomorfe, mostri, grifoni, ecc.
La facciata della basilica di San Fedele è in stile neoromanico.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Museo Didattico della Seta

Il Museo Didattico della Sera nasce nel 1985 su iniziativa della Classe '27 in collaborazione con un gruppo di ex allievi del Setificio. Due associazioni della zona si uniscono per riunire tutti i reperti provenienti dalle fabbriche tessili seriche. Il Museo venne aperto al pubblico ad inizio del 1990 e attualmente è visitabile.



 


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Pinacoteca Civica di Palazzo Volpi

La Pinacoteca di palazzo Volpi è la pinacoteca civica di Como. Fa parte dei Musei civici di Como assieme al Museo archeologico "P. Giovio", al Museo Storico "Giuseppe Garibaldi" e al Tempio Voltiano. Ospita una ricca pinacoteca, un archivio di disegni di architettura del Novecento (fra cui l'archivio Antonio Sant'Elia) e una biblioteca specializzata in arte. 

Palazzo Volpi è l'antica dimora della nobile famiglia Volpi. Il comasco Volpiano Volpi (1559-1629), arcivesco


Vai alla scheda