Chiavari
B 18 °

Scopri i 7 luoghi da visitare a Chiavari

Ammira i luoghi più belli di Chiavari e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

Museo Archeologico Nazionale Palazzo Rocca

Il Museo è stato allestito nello storico Palazzo Rocca, di cui occupa la parte che fungeva da magazzino e da scuderia, ed espone i frutti delle ricerche condotte nel Tigullio. Sono quindi visibili i manufatti di diaspro del Paleolitico Medio (intorno a 60000 anni fa) recuperati nei pressi del lago di Bargone (Casarza Ligure, GE), i reperti della sepoltura dell'Età del Rame di Grotticella da Prima Ciappa in Val Frascarese (Castiglione Chiavarese, GE), i ritrovamenti della stessa epoca effettuati a Monte Scogliera in Valle Lagorara, la più grande cava preistorica a cielo aperto di diaspro in Eu


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO LORENZO GARAVENTA

Il Museo Lorenzo Garaventa  stato inaugurato nel 1997 alla presenza dello scultore che a partire dal 1990 ha donato pi di sessanta opere: i gessi, i busti e le sculture in terracotta sono esposti in una sala interna, mentre i bronzi e i marmi sono ospitati in un giardino a terrazze. Esso nasce con le finalit di conservare e valorizzare la produzione artistica dello Scultore e di far conoscere ai visitatori i materiali e le tecniche compositive. La donazione comprende pi di 60 opere e oltre 1500 disegni preparatori e schizzi ( questi ultimi sono conservati nella quadreria Cassani


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO SCIENTIFICO "SANGUINETI-LEONARDINI"

Aperto nel 2001 a seguito di una convenzione tra il Seminario Diocesano e il Comune di Chiavari, raccoglie l'eredit del Gabinetto di Fisica istituito nel 1828 dal padre Giovanni Maria Pittaluga. Nel 1884 si aggiunse l'osservatorio meteo-sismico per iniziativa del sacerdote Andrea Bianchi con la collaborazione di padre Francesco Denza (il fondatore dlla Societ Meteorologica Italiana e della Rete Meteorologica Nazionale). L'attuale intitolazione ricorda due sacerdoti che a lungo hanno prestato il loro insegnamento ed effettuato rilevazioni scientifiche nell'osservatorio. L'importanza dell


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO STORICO DEL RISORGIMENTO

Il Museo, inaugurato nel 1982, nasce dalla volont di conservare e far conoscere ai cittadini chiavaresi i numerosi documenti e gli importanti cimenli che testimoniano il profondo legame di Chiavari e del suo entroterra con i protagonisti del Risorgimento: nel Museo sono, infatti, esposti gli alberi genealogici di garibaldi, mazzini e Bixio che attestano le loro origini chiavaresi. Tra i principali documenti risorgimentali spiccano numerose lettere autografe di garibaldi e Mazzini, 40 fascicoletti originale della "Giobane italia" e la stampa originale dell'elenco dei partecipanti alla Spe


Vai alla scheda


AGGIUNGI

PALAZZO ROCCA COSTAGUTA

Aperto al pubblico dal 1987. palazzo Rocca Costaguta si configura subito come pinacoteca, secondo la volont? di Giuseppe Rocca a cui si deve, sulla scorta delle trasformazioni gi? operate dai Grimaldi, l'attuale aspetto di dimora borghese. Oggi il percorso si pu? leggere seguendo una triplice matrice: il museo della citt?; il museo dell'abitare e, appunto, la pinacoteca. Quest'ultima presenta una scelta di dipinti riferibili principalmente al Seicento genovese e fiammingo come le "Tre Parche" di bernardo Strozzi, "San Matteo e l'angelo" di Valerio Castello, "Giacobbe e Labano" di Bar


Vai alla scheda


AGGIUNGI

PALAZZO VESCOVILE

Il Museo, nato per iniziativa della Curia Vescovile e realizzato in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Artistici e Storici della Liguria, ha sede al primo piano del Palazzo Vescovile in una serie di locali che in precedenza erano parzialmente utilizzati come biblioteca dell'attiguo seminario. Inaugurato nel giugno del 1984, il museo raccoglie dipinti, sculture, argenti e tessuti appartenenti sia a chiese tuttora officiate sia a complessi religiosi oggi non pi? esistenti. Rispetto ad analoghe strutture espositive il museo di Chiavari ? caratterizzato dalla mancanza di un


Vai alla scheda


AGGIUNGI

QUADRERIA CASSANI-COPELLO

Le finalit della quadreria sono quelle di conservare e valorizzare le opere sia degli artisti nativi della citt sia di quelli chiavaresi d'adozione. Il Museo ospita pitture e sculture di epoche differenti: l'opera pi antica risale al XV secolo, le pi recenti sono della seconda met del '900. L'opera pi prestigiosa  il "Gabinetto d'amatore" di Frans Francken II datata nel primo quarto del 1600. Numerose le opere dei maestri del '900: Gaetano Previati, Emanuele Rambaldi, Lino Perissi Notti, Paolo Rodocanachi, Santiago Cogorno, Pierluigi Lavagnino, Luiso Sturla, Mario Rocca, Francesco


Vai alla scheda