Fermo
7 5 °

Scopri i 7 luoghi da visitare a Fermo

Ammira i luoghi più belli di Fermo e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

Cisterne Romane

Le cisterne romane sono state realizzate nel I sec. d.C. dalla colonia romana di Firmum Picenum per conservare l'aqua potabile da distribuire alla città. Si tratta di 30 sale divise su tre file per 2.200 metri quadri


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Duomo

La cattedrale metropolitana di Santa Maria Assunta in Cielo ha una mole maestosa che si eleva sul margine orientale del Girfalco, dove fu edificata in un'area che presenta un'interessante stratificazione di resti architettonici risalenti all'epoca romana e all'Alto Medioevo.
La facciata della cattedrale è in pietra d'Istria, scandita da sottili lesene, e presenta al centro un elegante portale con fasci di colonne scolpite, sormontato da un'ampia cuspide racchiudente la statua della Vergine: in asse è posto il grande rosone&nb


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Musei scientifici di Villa Vitali

I musei sono allestiti nella villa Vitali. Il Museo di Scienze naturali «Tommaso Salvadori» accoglie animali imbalsamati nelle pose più curiose, collezionati dall'ornitologo a cui è dedicato: da segnalare l'avvoltoio monaco, il grifone, il gipeto, il falco pescatore. Il Museo polare «Silvio Zavatti» espone esemplari della flora e della fauna polari, sculture della Groenlandia, strumenti di lavoro e oggetti di uso quotidiano degli eschimesi, frutto delle spedizioni al Polo Nord compiute dal 1959 al 1969 da Silvio Zavatti. Sono esposte anche foto rel


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO DIOCESANO

Ospitato nei locali dell’oratorio della estinta confraternita del Suffragio, a fianco della Cattedrale Metropolitana, il Museo Diocesano di Fermo costituisce un’importante testimonianza delle espressioni artistiche della vasta comunità dell’Arcidiocesi di Fermo dal periodo paleocristiano fino al 1900, ripercorrendo attraverso le collezioni esposte le diverse fasi costruttive della cattedrale, la presenza di insigni vescovi, i rapporti con il papato, la liturgia e la devozione.
Il museo, allestito nel 2004 secondo un progetto che raccoglie per sale tipologie di materia


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Palazzo dei Priori

Il Polo museale della città di Fermo, ospitato nel cinquecentesco Palazzo dei Priori, è costituito dalla sezione villanoviano-picena, dalla Pinacoteca civica,  del Museo Archeologico e dalla Sala del Mappamondo. È gestito da Sistema Museo.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Piazza del Popolo

La piazza del Popolo, racchiusa tra due ampie file di logge, è il salotto della città. Sulla piazza si affaccia il Palazzo dei Priori, sede di rappresentanza del Comune e della pinacoteca comunale. Al suo interno si trova la Sala del mappamondo.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

TEATRO "DELL'AQUILA"

Il Teatro fu edificato su progetto dell’Architetto Cosimo Morelli di Imola, esso apri il 26 settembre del 1970. Il Teatro è da circa 200 anni uno dei poli principali dell’attività culturale delle Marche. Conta centoventiquattro palchi su cinque ordini a cornice della platea per una capienza complessiva di circa 1000 posti.


Vai alla scheda