San Benedetto del Tronto
5 7 °

Scopri i 8 luoghi da visitare a San Benedetto del Tronto

Ammira i luoghi più belli di San Benedetto del Tronto e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

ANTIQUARIUM TRUENTINUM

L’Antiquarium Truentinum, che è una delle cinque sezioni del Museo del Mare, dopo opportuno e rinnovato allestimento è fruibile ai visitatori dal 29 settembre 2012.
Il percorso inizia con la carta archeologica del territorio di San Benedetto del Tronto dove sono segnalati i luoghi del rinvenimento dei reperti esposti e delle emergenze architettoniche ancora visibili.
Ai manufatti litici esposti, oggetti in selce lavorati dall’uomo e frammenti di ceramica databili all’epoca Neolitica, si aggiungono, per il Bronzo Antico, la “Collezione Guidi”, asce bronzee rinvenute nel primo novecento, per il Br


Vai alla scheda


AGGIUNGI

ARCHVIO STORICO

Conserva i documenti prodotti o acquisiti dal Comune di San Benedetto del Tronto (secondo l'attuale denominazione attribuita nel 1862) nel corso della sua attività dal XVII al XX secolo (1970 circa). Il documento più antico conservato è il Catasto della Comunità di San Benedetto del 1652 e poi il primo registro della serie dei Consigli (1696-1710). Tra i fondi aggregati si segnalano: l'Archivio della Società Operaia di Mutuo Soccorso, l'Archivio dell'Azienda Autonoma di Cura e Soggiorno, l'Archivio dell'ECA (già Congregazione di Carità), l'Archivio (con Biblioteca) della famiglia Piacentini-Ri


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Musei Sistini del Piceno - Museo di Arte Sacra di San Benedetto

Il museo ha sede a fianco della cattedrale-basilica di Santa Maria della Marina, cuore della vita diocesana.
Con esso si è voluto raccontare la storia della chiesa sambenedettese dalle origini ai nostri giorni, esponendo alcune delle opere più significative relative ai santi martiri più antichi della diocesi e ai due principali luoghi di culto della città: la pieve di San Benedetto martire e la chiesa di Santa Maria della Marina.
Aprono l’esposizione alcuni degli antichi e preziosi parati con cui nei secoli passati si rivestiva il corpo del santo martire Basso, venerato nella vicina Cupra Maritt


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO DELLA CIVILTA' MARINARA DELLE MARCHE

Inaugurato il 6 febbraio 2010, il nuovo Museo, situato nel complesso del Mercato Ittico Sanbenedettese, va ad aggiungersi ai già esistenti Museo Ittico e Museo delle Anfore dando vita al “Polo Museale del Mare”. Questo museo non rispecchia gli standard dei tipici musei storici ma bensì è caratterizzato da una forte dinamicità; pannelli interattivi, proiettori  e schermi tv si fondono con l’antico raccontandone la storia dal punto di vista dei suoi protagonisti e da esperti del settore.  
L’allestimento museale è stato curato dagli architetti Tiziana Maffei e Antonella Nonnis; proprio


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Museo delle Anfore

Il museo è stato riaperto il 6 dicembre 2003 nella nuova sede espositiva. La singolarità del Museo delle Anfore è quella di riunire anfore diverse per tipologia e cronologia in quanto recuperate lungo tutto il Mediterraneo dalle reti dei motopescherecci della marineria di San Benedetto del Tronto che praticavano la pesca a strascico in aree diverse, dall'Egeo allo Ionio, dal Tirreno al mare di Sicilia e, naturalmente, all'Adriatico. Queste anfore entrarono a far parte della collezione del dottor Giovanni Perotti, che nel 1988 le donò al Comune.  La collezione rappresenta infatti un unicum


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Museo Ittico "A. Capriotti"

Il Museo, dedicato all'insigne scienziato sambenedettese Augusto Capriotti e inaugurato nel marzo 1956 comprende oggi oltre 9.000 esemplari suddivisi in: pesci, crostacei, molluschi, cetacei, echinodermi, celenterati e fossili. Ospita una sala con acquari ed una piccola sezione archeologica. Caratteristica non comune del Museo è il procedimento di preparazione dei reperti che avviene tassidermicamente: si tratta di un processo simile all'imbalsamazione che permette di conservare i colori dei soggetti in modo assai naturale. Il Museo Ittico si colloca tra le principali realtà scientifiche e mus


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO PIETRAIA DEI POETI

Il Museo Pietraia dei Poeti sorge sulla sommità di una collina sovrastante San Benedetto del Tronto, in contrada Barattelle, a pochi chilometri dalla cittadina. Esso è parte del territorio di proprietà dello scultore Marcello Sgattoni che vi abita occupandosi oltre che di arte anche di attività agricole. La Pietraia è una lingua di terra incontaminata di circa duecento metri di lunghezza larga in media venti che decine di anni fa era occupata da un vigneto di cui restano a ricordo alcune viti inselvatichite lungo la recinzione. Lo scultore Sgattoni parecchi anni fa cominciò a disporre su quest


Vai alla scheda


AGGIUNGI

PINACOTECA DEL MARE

La Pinacoteca del mare - inaugurata nell'aprile del 2009 - anche se collocata nel cuore del vecchio incasato, è parte integrante del polo museale tematico dedicato al mare che l'Amministrazione Comunale ha allestito al Mercato Ittico (Museo Ittico - Museo delle Anfore - Museo della Civiltà marinara delle Marche - Antiquarium Truentinum). La Pinacoteca del Mare è il luogo ideale per far conoscere in modo unitario la ricca produzione artistica facente parte della collezione civica, mettendo in mostra opere finora conservate in depositi comunali o all'interno di uffici pubblici.
La sezione esposit


Vai alla scheda