Macerata
B 7 °

Scopri i 10 luoghi da visitare a Macerata

Ammira i luoghi più belli di Macerata e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

Biblioteca statale

La Biblioteca ha carattere di cultura generale, con particolare attenzione alle pubblicazioni di argomento umanistico ed artistico, oltre a quelle di carattere locale. L’Istituto ha acquisito particolare rilevanza a livello regionale per le cospicue acquisizioni di materiale recente, anche grazie alle consistenti donazioni ricevute dalla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. Il patrimonio si arricchisce annualmente delle più significative novità editoriali, sia nel settore delle opere di consultazione ( enciclopedie, dizionari, bibliografie, repertori), direttamente acc


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Duomo

La cattedrale di Macerata, o chiesa di San Giuliano, è una ristrutturazione, in stile neoclassico (1771-1790), della quattrocentesca costruzione, su progetto di Cosimo Morelli. La facciata, incompiuta, ha i resti di un campanile di scuola gotico-fiorita, eretto nel 1467-1478 ed attribuito a Marino di Marco Cedrino.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO CIVICO DI STORIA NATURALE


Situato nella centralissima via Santa Maria della Porta n.65, il Museo di Storia Naturale è ospitato, dal giugno del 1993, presso i sotterranei del Palazzo Rossini Lucangeli, un edificio storico la cui costruzione fu iniziata nel 1570 per volere del Capitano Felice Rossini. L'attività dell'istituto risale al 1973 anno in cui Romano Dezi, curatore del museo, univa la sua appassionata attività di ricerca paleontologica ad una serie di mostre e di interventi presso le scuole del capoluogo. Dal 1993 i reperti raccolti, acquistati o ricevuti in dono durante i 35 anni


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Museo della tessitura

Fra le vallate del Chienti e del Potenza, protetta da mura medioevali, Macerata domina la sommità di una collina, aprendo la vista al mare da un lato e alla montagna dal versante opposto.
E' qui che dal 1986 nel laboratorio di tessitura "La Tela di Ginesi e Varagona" si trasmette la tipica tradizione tessile dell'entroterra marchigiano. Al di là dell'antica Porta di S. Giuliano, le stanze che si susseguono oltre l'entrata del laboratorio, raccolgono da molti anni oggetti e memorie di un'arte che è stata capace di testimoniare il progresso cul


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO PALAZZO RICCI ARTE ITALIANA DEL '900

Il museo, situato nello storico palazzo Ricci arredato con mobili e suppellettili del Settecento, raccoglie oltre 300 opere di importanti artisti del Novecento italiano tra cui Scipione, Mario Sironi, Giorgio De Chirico, Giacomo Balla, Umberto Boccioni, Fortunato Depero Giorgio Morandi, Medardo Rosso, Giacomo Manzù,  Ardengo Soffici, ed altri ancora


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Museo tipologico del presepe

Il museo tipologico del presepe è nato nel 1964, ad opera di Domenico Cassese, che nel corso di cinquant'anni ha raccolto nella sua villetta una ricca raccolta di oltre 4.000 pezzi fra personaggi e accessori; è dunque un museo privato, visitabile a richiesta.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Piazza della Libertà

Piazza principale di Macerata, ricca di edifici storici. Vi si affacciano il Palazzo del Comune, la barocca Chiesa di San Paolo, la Torre dell'Orologio.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Pinacoteca e Museo della Carrozza

Il patrimonio storico artistico del Comune di Macerata conservato fino al 2007 presso il Palazzo della Biblioteca, dal 2008 è stato trasferito nella nuova sede di Palazzo Buonaccorsi. L’edificio, voluto dalla omonima famiglia in seguito al conseguimento del patriziato cittadino nel 1652 e all’investitura a conte di Simone Buonaccorsi nel 1701 da parte di Clemente XI, ospita dal dicembre 2009 il museo della Carrozza e contemporaneamente consente di ammirare le decorazioni del piano nobile, in particolare la fastosa galleria dell’Eneide. Le raccolte d’arte antica e


Vai alla scheda