Praga
# -5 °

Scopri i 52 luoghi da visitare a Praga

Ammira i luoghi più belli di Praga e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

Old Town Square

La Staroměstské náměstí (Piazza della Città Vecchia) è una piazza di Praga, che si trova proprio nella Città Vecchia.
Oggi la piazza è uno dei luoghi turistici più importanti di Praga. Infatti su di essa si affacciano numerosi edifici importanti: la Chiesa di San Nicola, Palazzo Kinský, il Municipio della Città Vecchia con il suo famoso orologio astronomico, la Chiesa di Santa Maria di Týn. Oltre a questa serie di edifici, vi sono numerose case romaniche e gotiche, con suggestive decorazioni; la Casa alla campana di


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Infant Jesus of Prague

Il Bambino Gesù di Praga è una statuetta lignea, ricoperta di cera, conservata all'interno della chiesa di Santa Maria della Vittoria di Praga.

Storia

Si ritiene che l'immagine sia stata scolpita nel sud della Spagna nel XVI secolo, opera di uno scultore sconosciuto, e che sia giunta nelle mani della famiglia dei conti di Treviño e duchi di Nájera che erano ambasciatori della monarchia spagnola a Praga. Nel 1628 venne quindi regalata ai Carmelitani scalzi del convento della chiesa di Santa Maria della Vittoria da Polixena Lobcowicz, che a sua volta l&#


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Loreta

Il convento di Loreto è il santuario più importante della città di Praga e si trova nel quartiere Hradčany.

Storia e descrizione

Fu fondato da santa Caterina Benigna di Lobkowicz, nobildonna ceca, che voleva far conoscere la leggenda della Santa Casa; ma anche Ferdinando II d'Asburgo contribuì al progetto appartenente all'architetto italiano Giovanni Orsi, poiché faceva parte della sua strategia per riportare il paese al cattolicesimo. Al centro del complesso vi è una copia della famosa Santa Casa, che, nel periodo tra il 1634 e il 1664,


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Prague Castle

 

Storia e descrizione

Il Castello di Praga (Pražský Hrad) sorge su una delle nove alture su cui si sviluppa la capitale ceca e fu il primo nucleo abitato della città.
Originariamente era costituito da edifici e fortificazioni in legno; il primo edificio in pietra ad essere costruito (884 d.C.) fu la chiesa della Vergine, eretta per volere del primo principe cristiano di Boemia: Borivoj I. Di questo edificio oggi restano solo le fondamenta.
In epoca romanica vennero costruiti il convento e la basilica di San Giorgio, il Palazzo Reale, le fortificazioni e le torri in


Vai alla scheda


AGGIUNGI

St. Vitus Cathedral

La cattedrale di San Vito è diventata un simbolo di Praga e della Repubblica Ceca intera, sia a causa della sua storia che come memoriale artistico. La cattedrale ospita un'importante reliquia della cristianità, la testa di san Luca evangelista. La volta della cappella di San Venceslao è stata affrescata dal Maestro dell'Altare di Litoměřice.

Storia

È la terza chiesa eretta su questo luogo: la prima era una rotonda a ferro di cavallo con quattro absidi, uno dei primi edifici cristiani della Boemia, costruita da San Venceslao (929); la seconda era la ba


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Petřín

Petřín è una collina alta 327 metri che si trova sulla riva occidentale della Vltava nel centro di Praga. La collina, quasi interamente ricoperta di parchi, è una zona ricreativa amata dagli abitanti di Praga.
Nella collina di Petřín (in tedesco: Laurenziberg) è ambientato per gran parte il primo romanzo di Franz Kafka Descrizione di una battaglia e in minima parte il romanzo di Milan Kundera L'insostenibile leggerezza dell'essere.
La sommità della collina è collegata al quartiere di Malá Strana dalla funicolare di Petřín


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Golden Lane

Il Vicolo d'Oro (in lingua ceca: Zlatá ulička; nome completo: Zlatá ulička u Daliborky) è una celebre stradina di Praga, situata nell'area del Castello (nel quartiere di Hradčany) e caratterizzata da una fila di 11 bassi edifici variopinti, che furono costruiti in stile manieristico a partire dalla fine XVI secolo, inizialmente per ospitare le 24 guardie dell'imperatore Rodolfo II d'Asburgo (1522-1612) e le relative famiglie.
Nella via risiedettero, per un breve periodo, anche famosi scrittori, quali Franz Kafka (dal 1916 al 1917) e Jaroslav Seifert. Oggi


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Antonín Dvořák Museum

Il Dvořák Museo Antonín a Praga è un museo dedicato al grande compositore ceco Antonín Dvořák (1841-1904).

E 'parte del Museo Ceco della Musica, che a sua volta è parte del complesso del Museo Nazionale. E 'ospitato in un edificio barocco che è stato progettato dal famoso architetto Kilian Ignaz Dientzenhofer all'inizio del 18 ° secolo. Anche se la casa stessa non ha alcun legame particolare con il compositore al museo di Antonín Dvořák è stato ospitato lì dal 1932. Si trova nella zona nord della Ci


Vai alla scheda