Bisceglie
B 12 °

Scopri i 3 luoghi da visitare a Bisceglie

Ammira i luoghi più belli di Bisceglie e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

Museo Civico Archeologico "F.Saverio Maiellaro"

Il Museo è stato istituito l’11 ottobre 1973. L’ambiente espositivo è attualmente ubicato al secondo piano del ex Monastero di S. Croce, realizzato fra il XVI e il XVIII sec., che unisce tre strutture: la Chiesa dell’Annunziata, il Monastero dei Frati Minori e il Convento delle Clarisse. Al primo piano del complesso monumentale si trova invece la Biblioteca Comunale “Mons. P.Sarnelli” e l’Archivio Storico Comunale. Il Museo è costituito in prevalenza da reperti provenienti dalle seguenti aree archeologiche: Cave Mastrodonato, Grotte di Santa Croce e agro biscegliese caratterizzato dalla presen


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Museo Diocesano - Sezione di Bisceglie

Il Museo Diocesano di Bisceglie viene istituito nel 1980 e riaperto successivamente al pubblico molti anni dopo. Il 22 dicembre del 2008 viene firmata una convenzione fra l’Arcidiocesi di Barletta-Andria-Trani ed il Comune di Bisceglie che ha consentito di rafforzare il “Sistema Musei” dell’Arcidiocesi prevedendo l’utilizzo dei locali dell’ex Palazzo Vescovile e del Seminario vecchio per la sede del Museo Diocesano di Bisceglie. Così il Museo Diocesano occupando un’area di oltre duemila metri quadrati relativi al intero Palazzo Vescovile adiacente la Cattedrale romanica, si sviluppa in tre pia


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Museo Etnografico "Francesco Prelorenzo"

"Il Museo Etnografico ""Francesco Prelorenzo"", fondato nel 1987 dal prof. Luigi Palmiotti, per convenzione del Comune, ha la sua sede all’interno della Torre Normanna presso il Castello Svevo. La Torre Normanna è stata affidata dal Comune all’Archeoclub dopo averne riconosciuto l’importanza dell’associazione nella valorizzazione dei Beni Culturali. Il Museo possiede una raccolta etnografica distribuita su tre piani. Al primo piano si trovano attrezzature rare legate ai mestieri scomparsi della civiltà contadina e della gente di mare. Al secondo vi è la casa d’altri tempi con arredamenti e ogg


Vai alla scheda