La Spezia
H 9 °

Scopri i 11 luoghi da visitare a La Spezia

Ammira i luoghi più belli di La Spezia e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

CAMEC - CENTRO D'ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA

Il CAMeC nasce con l'intento di conservare, esporre, incrementare e valorizzare le collezioni civiche di arte contemporanea, nonchè di realizzare mostre di respiro critico e rassegne dedicate ad autori e movimenti del XX secolo, insieme a eventi, performances, concerti. Le raccolte permanenti di arte contemporanea sono rappresentate da alcune significative raccolte. Tra di esse una selezione di opere relative al Premio del Golfo, ideato nel lontano 1933 come rassegna-concorso da Marinetti e Fillia, ripristinato una prima volta dal 1949 al 1965 e poi, di nuovo, nel 2000 con cade


Vai alla scheda


AGGIUNGI

CASTELLO DI SAN GIORGIO

Il Castello di San Giorgio risulta a tutt'oggi il monumento maggiormente rappresentativo della vicenda storica della città della Spezia. Posto su un piccolo rilievo chiamato il Poggio, dominante l'abitato di formazione bassomedievale, il Forte ha conosciuto numerose fasi di edificazione, documentate a partire dalla seconda metà del XIV secolo e testimoniate dai resti delle fondamenta del mastio e dalle murature, dove ancora oggi sono visibili le feritoie per gli arcieri. Nel 1443 il Castello subisce un radicale intervento con l'aggiunta del corpo a valle, predisp


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Cattedrale di Cristo Re

L’esterno dell'imponente edificio è fortemente caratterizzato dalla sua pianta circolare e dal paramento esterno, a forma di "iperboloide a una falda", chiuso e privo di aperture.
L'ampio sagrato, in parte a giardino, è rivolto a monte e su di esso si aprono tre portali di accesso.
 


Vai alla scheda


AGGIUNGI

COMPLESSO CONVENTUALE DI SAN FRANCESCO DI PAOLA

L'edificio in cui ha sede il Museo Civico Amedeo Lia è l'antico complesso conventuale dei frati minimi di San Francesco di Paola, costruito a partire dal 1616. Dal 1798, in seguito alle soppressioni giacobine, il convento diviene prima un ospedale militare e successivamente un ospedale civile. Per meglio svolgere la funzione di ospedale cittadino negli anni a seguire vengono apportate vistose modifiche, come l'abbattimento del campanile e la separazione degli spazi originari con tramezzi e pilastri. In seguito alla costruzione del nuovo ospedale cittadino viene trasform


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO CIVICO "AMEDEO LIA"

Il Museo Civico "Amedeo Lia"  stato istituito nel 1995 e aperto al pubblico lanno seguente grazie allimportante donazione di Amedeo Lia e della sua famiglia al Comune della Spezia. La collezione, che ha sede nel seicentesco complesso conventuale di San Francesco di Paola, comprende circa 1200 opere, dall'epoca classica fino al XVIII secolo, che attestano la passione e la lungimiranza del collezionista. Gli ambienti espositivi si articolano in tredici sale disposte su due livelli, con un percorso che prende avvio dagli spazi dellex chiesa e dalla sezione delle opere darte ant


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO DEL CASTELLO

Il Castello di San Giorgio della Spezia raccoglie al suo interno le prezioso collezioni civiche archeologiche "U. Formentini". Il percorso espositivo permette di effettuare una lettura diacronica dell'evoluzione stocio-culturale nell territorio, di cui si evidenziano in particolare le splendide statue stele lunigianesi simbolo del megalitismo sacro antropomorfo dell'et? del Rame / Bronzo e del ferro, che costituiscono uno dei pi? rilevanti e tangibili segni documentari della popolazione della Lunigiana stessa. La sezione di epoca romana ? costituita da un ricco nucleo di mate


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO DEL SIGILLO

Il Museo del Sigillo,  stato aperto al pubblico nell'anno 2000 al primo piano della Palazzina delle Arti, costruzione neomedioevale degli anni Venti realizzata da Franco Oliva nel centro cittadino. La collezione esposta consiste nella raccolta di sigilli privata dei coniugi Lilian ed Euro Capellini donata qualche anno addietro al Comune della Spezia. Il Museo offre ai visitatori la pi completa collezione sfragistica che sia stata mai riunita. La compongono difatti circa millecinquecento matrici e impronte sigillari, databili dal IV millennio a.C. sino ai giorni nostri. I sigilli provengo


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO ETNOGRAFICO "GIOVANNI PODENZANA"

Il Museo Etnografico, intitolato all'etnografo, naturalista, musicista Giovanni Podenzana (1864-1943) ? ospitato dal 2005 nella nuova sede dell'ex oratorio quattrocentesco di S. Bernardino, nel centro storico della Spezia. Gli oltre 3500 oggetti di etno-antropologia raccolti tra la fine dell'800 e i primi del `900 riguardano le tradizioni e gli usi delle comunit? lunigianesi (dal XVIII al XX secolo) e le culture native di Oceania, Nuova Guinea, Americhe, Cina, Giappone e Africa (XIX secolo). Formatasi alla fine dell'800 in pieno positivismo all'interno dei "Musei Civic


Vai alla scheda