Savona
7 8 °

Scopri i 15 luoghi da visitare a Savona

Ammira i luoghi più belli di Savona e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

Cappella Sistina

La Cappella Sistina, a Savona, è un luogo di culto cattolico adiacente alla Cattedrale di Maria Assunta e che si affaccia sulla medesima piazza.
Unica altra esistente oltre alla celeberrima Cappella Sistina romana, voluta dal papa savonese Sisto IV della Rovere come monumento sepolcrale dei propri genitori. Recentemente restaurata.
La facciata principale della cappella è in un sobrio stile gotico e dà sul chiostro del convento di San Francesco. Al centro di essa, sopra il


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Cattedrale dell'Assunta

Costruita a seguito delle demolizioni genovesi dell'antica cattedrale, situata anticamente sul colle del Priamar. Conserva al suo interno alcune pregevoli opere (Timpano del portale, pulpito, fonte battesimale, croce marmorea). Annesso alla chiesa vi è il museo del tesoro in cui è possibile ammirare alcuni quadri di notevole importanza e interessanti oggetti di arte sacra (pianete,pastorali, reliquiari, eccetera). Infine tra i più belli d'Italia e fra i più importanti d'Europa in relazione al suo periodo di realizzazione, &e


Vai alla scheda


AGGIUNGI

CIVICO MUSEO STORICO ARCHEOLOGICO

Aperto nel 1990, è ubicato nel Palazzo della Loggia, edificio quattrocentesco compreso all'interno della Fortezza del Priamar costruita a met sec.XVI. gli spazi museali, allestiti in parte sull'area della necropoli bizantina, visibile al di sotto del piano di calpestio in materiale trasparente, uniscono la suggestione del percorso archeologico, frutto delle campagne di scavo in loco, alla esposizione dei materialiche, ordinati cronologicamente, documentano alcuni aspetti della vita millenaria sul colle del Priamar: dalle testimonianze più antiche dell'età d


Vai alla scheda


AGGIUNGI

COLLEZIONE D'ARTE " SANDRO PERTINI"

La Collezione d'arte "Sandro Pertini" è stata allestita nel 1991 in seguito alla donazione alla città di Savona delle opere d'arte appartenute all'ex Presidente della Repubblica, ed è stata ospitata nel Palazzo della Loggia all'interno dell'ex Fortezza del Priamar. La raccolta comprende un centinaio di oggetti tra dipinti e sculture, ed è frutto di un collezionismo formatosi grazie ad acquisti, doni di singoli artisti o doni ufficiali. Offre una ampionatura di opere di artisti contemporanei, tra i quali si segnalano: <remo Brindi


Vai alla scheda


AGGIUNGI

LAPIDARIO COMUNALE E DELLA ASSOCIAZIONE A CAMPANASSA

L'associazione savonese "A Campanassa" di storia, arte, cultura, economia e vita sociale, ha sede, fin dall'epoca della sua fondazione, nel complesso del Brandale. La società fu costituita il 14 Maggio 1924 al fine di tutelare le tradizioni, gli usi, i costumi e il dialetto della nostra città.

 


Vai alla scheda



AGGIUNGI

MUSEO DEL SANTUARIO

Il rinnovato Museo del Santuario di N. S. di Misericordia, adiacente alla chiesa costruita i nseguito all'apparizione della Vergine all'umile contadino Antonio Botta, avvenuta il 18 marzo 1536, racconta, attraverso gli oggetti esposti, la storia e l'evoluzione delle forme di devozione alla madonna di Misericordia. Al Museo del tesoro, nato negli anni '5' del '900 si è aggiunta la sala che oscpita la collezione delle opere d'arte donate dal maestro Eso Peluzzi. Lo storico Museo del tesoro e la Sala Peluzzi costituiscono oggi un unico percorso museale che prend


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO ITN LEON PANCALDO

Inaugurato nel maggio del 2009,all’ultimo piano della sede storica dell’Istituto Nautico “Leon Pancaldo” con lo scopo di raccogliere, restaurare e salvaguardare il ricchissimo patrimonio di strumentazioni, macchinari, attrezzature storiche di laboratorio, di volumi antichi e di memorie di un Istituto che, fondato nel 1856, nella sua lunga storia ha formato migliaia di studenti e ha portato il nome di Savona nel mondo.

La mostra si sviluppa su un’area di 500 mq e comprende varie sezioni: la galleria dei quadri dei Diplomati nel corso della lunga storia dell&rsqu


Vai alla scheda