Bolzano/Bozen
B 7 °

Scopri i 20 luoghi da visitare a Bolzano/Bozen

Ammira i luoghi più belli di Bolzano/Bozen e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

Archivio di Stato di Bolzano

L’Archivio di Stato di Bolzano conserva gli archivi degli uffici dello Stato italiano e delle istituzioni statali che avevano la loro sede nel territorio dell’attuale Provincia di Bolzano prima del 1918, anno dell’annessione dell’Alto Adige all’Italia. Rientrano in queste ultime l’archivio del Principato vescovile di Bressanone fino alla secolarizzazione nel 1803 e gli uffici dell’amministrazione statale austriaca (Giudizi, Uffici circolari, Uffici distrettuali, Capitanati distrettuali).

Nell’Archivio di Stato di Bolzano non sono più co


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Castel Mareccio

Castel Mareccio (ted.: Schloss Maretsch) è un castello situato nel comune di Bolzano, in pieno centro storico, in una posizione che ne fa una residenza, piuttosto che una costruzione di difesa.
L'ampliamento più sostanziale fu voluto proprio dalla famiglia Römer verso la metà del XVI secolo: le altre quattro torri e gli affreschi nella sala dei cavalieri, nelle torri e nella cappella risalgono a quel periodo, così come il fossato di cinta col ponte.
Non è normalmente visitabile perché adibito


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Castel Roncolo

Castel Roncolo risale al XIII sec. Oltre al celebre ciclo di affreschi profani risalenti al Medioevo, sono esposti oggetti dalla vecchia armeria, una galleria di immagini di castelli e parti di affreschi e architettoniche. Il palazzo orientale ospita periodicamente mostre temporanee.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

COLLEZIONE DI PRESEPI DEL CONVENTO MURI GRIES

Nella torre romanica dell'antico castello di Gries, oggi annesso al convento, si può ammirare una piccola collezione di presepi - antichi e più recenti - di raffigurazioni della Natività e della Passione.Sono inoltre esposte quaranta statuine porvenienti dall'arte popolare.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Duomo

Il duomo di Bolzano, dedicato a santa Maria Assunta, è la chiesa più importante della città di Bolzano e concattedrale della diocesi di Bolzano-Bressanone; in tedesco è chiamato Dom Maria Himmelfahrt o Bozner Dom o anche Propsteipfarrkirche Bozen.

A meridione della chiesa si trova il Museo del duomo (Dommuseum o Domschatzkammer Bozen) che mette in mostra i tesori del duomo e offre un percorso storico-didattico sulla storia ecclesiastica della città.
 


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MEMORIE DELLA GRANDE GUERRA

L'Associazione Storica della Grande Guerra si è posta l'obiettivo di mantenere viva la memoria della prima guerra mondiale, quale ammonimento contro ogni guerra. Con il motto "Per non dimenticare - 1914-1918", nel 2000 è stato allestito allo scopo un museo che espone oggetti e reperti della prima guerra mondiale raccolti in molti anni di appassionata ricerca. L'Associazione si è data inoltre il compito di ripristinare le postazioni austro-ungariche di prima linea a Pian Trevisan (Fedaia) e ai piedi della Marmolada. In collaborazione con la Croce Nera


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MESSNER MOUNTAIN MUSEUM FIRMIAM (SCHLOSS SIGMUNDSKRON)

Il cuore dei musei di Reinhold Messner trova spazio tra le antiche mura di Castel Firmiano, rese accessibili da una struttura moderna in vetro e acciaio. Il percorso espositivo si snoda tra le torri, le sale, i cortili ed offre al visitatore una visione d’insieme dell’universo montagna. Opere, quadri, cimeli, reperti naturali raccontano lo stretto rapporto che unisce l’uomo alla montagna, l’orogenesi delle catene montuose ed il loro disfacimento, il legame tra montagna e religione, la maestosità delle vette più famose del mondo, la storia dell’alpini


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Monumento alla Vittoria

Il monumento alla Vittoria di Bolzano (in tedesco Siegesdenkmal o, spregiativamente, Faschistentempel, cioè "Tempio fascista") è un monumentale complesso marmoreo celebrativo della vittoria italiana nella prima guerra mondiale sull'Austria-Ungheria, progettato dall'architetto Marcello Piacentini (forse su bozzetto di Benito Mussolini) e costruito tra il 1926 ed il 1928.

Si trova in piazza della Vittoria (Siegesplatz), a pochi passi dal ponte sul torrente Talvera, nel punto di convergenza delle v


Vai alla scheda