Alife
7 6 °

Scopri i 3 luoghi da visitare a Alife

Ammira i luoghi più belli di Alife e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

Anfiteatro romano di Alife

L’anfiteatro di Alife si imponeva sul panorama extraurbano della città antica. L’edificio presenta testimonianze di due fasi edilizie: nella prima l’edificio presentava una maggiore elevazione ed un’arena ampia, allo stesso livello della campagna circostante; nella seconda fase venne ridotta l’altezza del monumento, scavando al di sotto del piano dell'arena, e si aggiunge una tribuna interna destinata ai cittadini più ragguardevoli. Il monumento fu poi progressivamente smantellato pe il riuso dei materiali edilizi lapidei nella costruzione della vicina città. L’anfiteatro è databile ai primi


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Mausoleo cd. degli Acilii Glabriones

Il mausoleo funerario sorge, nell’attuale Piazza XIX Ottobre, fuori la porta orientale della città di Alife. La porta di accesso all’edificio era ubicato sul lato Est, mentre si può supporre che l’iscrizione relativa al proprietario del sepolcro trovasse posto nel lato Ovest, verso la città, o in quello Nord, verso la strada. Nulla però è rimasto di tale iscrizione, tanto che il nome del fondatore del monumento è rimasto sconosciuto; alcuni storici, senza prova, lo attribuiscono alla nobile famiglia degli Acilii Glabriones, che doveva avere vaste proprietà nel territorio alifano. In assenza di


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Museo Archeologico dell'Antica Allifae

Per illustrare la storia e la cultura delle popolazioni che abitarono nell’antichità il territorio del Matese-Casertano, in origine parte del Sannio e poi inserito nella regio I augustea (Latium et Campania), è stato istituito nella città di Alife, che custodisce nel suo sottosuolo i resti della colonia romana di Allifae, un museo archeologico locale all'interno di un edificio di proprietà comunale. La sede è costituita da un moderno edificio situato nei pressi del municipio e del centro storico, che è tuttora delimitato dall’imponente cinta muraria romana. Nel Museo sono oggi raccolte le tes


Vai alla scheda