Guardiagrele
7 3 °

Scopri i 5 luoghi da visitare a Guardiagrele

Ammira i luoghi più belli di Guardiagrele e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

DUOMO DI SANTA MARIA MAGGIORE

Edificata nel XIII secolo, la chiesa subisce nel 1700 una totale trasformazione che ha restituito l'attuale impianto costituito da tre edifici: l'avancorpo, con il campanile e l'atrio, l'antica aula principale oggi cripta, la cappella della Madonna del Riparo, oggi chiesa di San Rocco. Suggestiva è la facciata in pietra con corpo centrale a torre dalla duplice funzione di ingresso e torre campanaria.  Nel corso del duecento fu modificata con l'aggiunta di una prima sopraelevazione. Bellissimo è il portale del trecento strombato a sesto acuto con fasci di colonne. Nella parte laterale, nel


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO ARCHEOLOGICO

Il museo inaugurato nel 1999, ospitato nel complesso conventuale di San Francesco ospita i reperti provenienti dalla necropoli protostorica di Comino posta nei pressi della città, sottoposta di recenti ad interventi di scavo ed utilizzata dalla fine del IX secolo a.C. al III sec. a. C. La tipologia delle tombe è variegata ed ha restituito numerosi reperti di straordinario valore. 


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO ARCHEOLOGICO "FILIPPO FERRARI"

Il Museo archeologico di Guardiagrele, inaugurato nell’agosto del 1999, ha sede nell’ex convento di San Francesco. All’inizio del ’900 il parroco don Filippo Ferrari raccolse i reperti provenienti dalla necropoli protostorica di Comino, località ai piedi della Maiella, che costituirono il primo nucleo del museo. Il materiale andò quasi completamente disperso durante la Seconda Guerra Mondiale e attualmente il museo espone soltanto una piccola parte della collezione Ferrari. La maggior parte dei reperti presenti è frutto della campagna di scavi avviata nel 1998. Il percorso espositivo è suddivi


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO DEL COSTUME E DELLE TRADIZIONI DELLA NOSTRA GENTE

Il "Museo del costume e delle tradizioni della nostra gente" ripercorre un tratto del cammino dei nostri padri e abbraccia un periodo che va dalla fine dell'Ottocento alla metà del nostro secolo, quando l'uomo andava ancora al passo con la natura e l'animale era suo amico e compagno di lavoro. Gli strumenti rudimentali che egli ingegnosamente si costruiva per sopravvivere, ci parlano di fatica, ma anche di laboriosità, di consapevolezza, di pazienza, di lungimiranza. L'area espositiva, che raccoglie oltre 300 pezzi d'epoca, è suddivisa in due settori: quello della vita familiare, dove si posso


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO DEL DUOMO

Collocato all'interno della cattedrale il museo ospita arredi sacri seicenteschi di notevole pregio, reliquiari di scuola napoletana, straordinari esempi di statuaria lignea ed il prezioso frammento della croce in argento dorato e sbalzato, opera di Nicola da Guardiagrele.


Vai alla scheda