Gubbio
Q 10 °

Scopri i 14 luoghi da visitare a Gubbio

Ammira i luoghi più belli di Gubbio e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

Antiquarium statale di Gubbio

Situato nelle vicinanze del Teatro romano, l'edificio è un tipico fabbricato rurale di modeste dimensioni, articolato su due piani. Durante i lavori di consolidamento furono rinvenuti i resti di murature antiche pertinenti ad una domus romana molto ampia.
La domus, occupata dal casolare, presenta atrio, tablino, cucina, latrina e pavimentazioni in cocciopesto e mosaico. All’interno del tablino è conservata una pavimentazione a mosaico con decorazione geometrica in bianco e nero, di cui rimangono solo pochi lacerti, e al centro un tondo (emblema) con la raffigurazione policroma di Scilla in opu


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Chiesa di Santa Maria Nuova

Antica costruzione in pietra calcarea della fine del XIII Sec. Facciata con portale ogivale trilobo, asimmetrico rispetto all'asse della fronte. Arcate lungo il fianco. All'interno affresco di O. Nelli (Madonna del Belvedere, 1413) e altri dipinti murali.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Chiesa di Sant'Agostino (Gubbio)

La chiesa di Sant'Agostino è un edificio sacro di Gubbio, situato appena fuori da Porta Romana.

Storia

Affiancata a un grande convento tuttora esistente, la chiesa fu avviata nel 1251 e terminata nel 1294.

Descrizione

La facciata risale al XVIII secolo, mentre il fianco destro, coi piloni che sorreggono le arcate, è originario del Duecento. A sinistra un portale immette al chiostro, da cui si accede ai vari ambienti del convento e al presepio permanente.
L'interno è anavata unica, coperta da travi rinforzate nella struttura da grandi archi di sostegno, rimaneggiati nel Cinquecento. Ha un coro qua


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Duomo di Gubbio

La Cattedrale dei Santi Mariano e Giacomo è il principale luogo di culto cattolico di Gubbio, chiesa madre della diocesi omonima.
È dedicata ai santi Mariano e Giacomo, martiri a Lambaesis in Numidia, le cui reliquie sono conservate sotto l'altare centrale.

Storia


L'attuale Cattedrale in stile gotico, la cui costruzione è iniziata verso la fine del XII secolo per iniziativa del vescovo Bentivoglio, è costruita al posto del Duomo precedente, la cui costruzione è antecedente all'anno Mille. Terminata nelle sue forme essenziali nel 1241, essa ha subito rimaneggiamenti nel corso del XVI e XVIII seco


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Gubbio, Monumento funerario

La sepoltura erroneamente attribuita a Pomponio Grecino è situata lungo via del Mausoleo. Ha una struttura circolare in opera cementizia originariamente rivestita di grossi blocchi di calcare locale. All’interno la camera sepolcrale, molto ben conservata, ha pareti a blocchi squadrati di calcare locale e volta a botte. La struttura si data in epoca augustea.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Museo civico (Gubbio)

Il Museo civico di Gubbio è situato nel Palazzo dei Consoli e si articola oggi in varie sezioni e collezioni, distribuite sui cinque piani dell'edificio: pinacoteca, sezione ceramiche, collezione archeologica, collezione orientale e collezione risorgimento,

Collezione archeologica


La sezione archeologica ha sede nell'ampio salone dell'arengo, nell'ex sacrestia e nella cappella del palazzo.
Nel salone sono esposti diversi reperti provenienti da scavi eseguiti nei dintorni sino al XIX secolo ed in particolar modo dai resti del Teatro romano di Gubbio come frammenti o parti di sculture, marmi di ep


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Museo della Maiolica a lustro

La raccolta è collocata al primo piano della torre medievale di Porta Romana, nei pressi della chiesa di Sant'Agostino di Gubbio. La torre era posta a difesa di uno degli antichi ingressi della città. Il museo ripercorre le differenti fasi della tradizionale produzione di ceramica a lustro e conserva importanti esemplari di Mastro Giorgio Andreoli. In continuità con l’importante tradizione ceramica locale, la collezione comprende opere che vanno dal XVI secolo agli anni ’50 del Novecento. Tra queste, il piatto con Sant’Antonio da Padova, datato 1531 e firmato, sia davanti che dietro,


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Museo diocesano

Il museo diocesano si trova nel centro storico di Gubbio, tra la cattedrale intitolata ai Santi Giacomo e Mariano ed il palazzo ducale, fatto erigere da Federico da Montefeltro alla fine del XIV secolo. Il percorso museale si articola all’interno del palazzo del Capitolo dei Canonici. Edificato nel XIII secolo e ampliato successivamente, il palazzo ospitava il Collegio dei Canonici addetti al culto liturgico del duomo, la cui vita comunitaria fu regolamentata da Sant’Ubaldo. All’interno di un complesso architettonico unico ed affascinante il visitatore può ripercorrere l’origine e la storia de


Vai alla scheda