Perugia
7 4 °

Scopri i 43 luoghi da visitare a Perugia

Ammira i luoghi più belli di Perugia e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

Fontana Maggiore

La Fontana Maggiore (1275-1278) è uno dei principali monumenti della città e di tutta la scultura medievale.

È costituita da due vasche marmoree poligonali concentriche sormontate da una tazza bronzea. Le due vasche poligonali concentriche sono decorate abassorilievi finemente scolpiti da Nicola e Giovanni Pisano: in quella inferiore sono rappresentati i simboli e le scene della tradizione agraria e della cultura feudale, i mesi dell'anno con i segni zodiacali e le arti liberali, la bibbia e la storia


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Piazza IV Novembre

Nel X secolo la sede episcopale fu trasferita nel nuovo tempio di S.Lorenzo, e la piazza si è qualificata quale spazio rappresentativo del potere politico-religioso, ruolo confermato successivamente dall'insediamento degli edifici del governo comunale.
Piazza IV Novembre è lo scenario di concerti estivi durante il festival Umbria Jazz. In autunno diventa sede della Fiera dei Morti, tradizionale evento che si tiene ogni anno dal 1260, in concomitanza della festività di Ognissanti. Da ricordare, infine, Eurochocolate, fiera del cioccolato n


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Antico Acquedotto

L’antica via dell’acquedotto medievale è oggi un percorso di circa 3 km in cui è possibile godere di un panorama bellissimo.  Un acquedotto innovativo per l’epoca (visto che l’acqua che vi scorreva era in salita), oggi è diventato la zona più suggestiva della città. Il percorso inizia dall' Arco di via Appia 40.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Basilica di San Domenico (Perugia)

La basilica di San Domenico è situata a Perugia ed è l'edificio religioso di maggiori dimensioni dell'Umbria.
Nel febbraio del 1961 papa Giovanni XXIII la elevò alla dignità di basilica minore.

Storia e descrizione


All'esterno il portale d'ingresso della fine del XVI secolo e la doppia scalinata barocca ci segnalano che l'attuale costruzione non può essere quella originale. L'edificio originario di San Domenico, sorto sulle ceneri di San Domenico Vecchio, inadeguato all'accresciuto ruolo dei Domenicani, risale al 1304, ed


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Cattedrale di San Lorenzo

La cattedrale di San Lorenzo venne realizzata tra il 1345 ed il 1490. Il rivestimento esterno non fu mai completato. All'interno, del tipo Hallenkirche, è conservato il Sacro Anello, la reliquia dell'anello nuziale della Vergine Maria. La più importante opera conservata nel duomo è la Deposizione dalla croce di Federico Barocci del 1569.

La Pietra della Giustizia

Sul lato che si affaccia su Piazza IV Novembre troviamo la Pietra della Giustizia, che riporta un'iscrizione del 1264 attrave


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Corso Vannucci

Corso Vannucci è la via principale di Perugia. La strada, che prende il nome da Pietro Vannucci, pittore nato a Città della Pieve e celebre con l'appellativo Il Perugino, si sviluppa tra imponenti e importanti palazzi: Palazzo dei Priori (al pianterreno il Collegio del Cambio, affrescato dal Perugino, e il Collegio della Mercanzia), Palazzo dei Notari (XV sec.), Casa di Baldo degli Ubaldi (XV sec.), chiesa di sant'Isidoro (sconsacrata), Palazzo Donini (1716).

Descrizione


L'arteria inizia da piazza IV Novembre e termina in piazza Italia. Dal corso si dipartono


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Palazzo dei Priori

Il palazzo dei Priori è collocato ad angolo tra la piazza IV Novembre e corso Vannucci di Perugia. Sede della massima autorità politica della città, venne decorato nel corso degli anni dai migliori artisti. Il primo nucleo edilizio, risalente agli anni Settanta del XIII secolo, era costituito. Dall’ultimo decennio del Duecento, intorno a un complesso architettonico di proprietà privata si sviluppò il “palatium novum populi”, la cui realizzazione verrà attuata per fasi successive, con il risultato di un’architettura di impianto i


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Pozzo etrusco

È inglobato nei sotterranei del seicentesco palazzo Bourbon-Sorbello situato all’estremità orientale di piazza Danti, ai piedi della parte più elevata del centro di Perugia, chiamata Monte di Porta Sole, corrispondente in antico all’acropoli della città. Rappresenta la più monumentale tra le infrastrutture idriche della città. Costruito in epoca etrusca con la duplice funzione di pozzo e cisterna, era posto lungo il principale asse viario est – ovest, che collegava l’arco dei Gigli a porta San Luca. La sua visita trova essenzial


Vai alla scheda