Aosta
2 -4 °

Scopri i 15 luoghi da visitare a Aosta

Ammira i luoghi più belli di Aosta e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

Teatro Romano

La sola facciata attualmente visibile è quella meridionale, alta ben 22 metri, caratterizzata da una serie di contrafforti e di arcate ed alleggerita da tre ordini sovrapposti di finestre di varia forma e dimensione. 

Ben individuabili sono pure le gradinate ad emiciclo che ospitavano gli spettatori (cavea), l‘orchestra (il cui raggio è di 10 metri), ed il muro di scena (ora ridotto alle sole fondamenta) che un tempo si innalzava col suo ricco prospetto ornato di colonne, di marmi e di statue. 

Si è calcolato che il Teatro potesse contenere tre o quat


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Arco di Augusto

Nel monumento si riconoscono diversi stili: le dieci semicolonne che ne ornano le facciate e i fianchi culminano in capitelli corinzi, mentre latrabeazione, fregiata di metope e triglifi, è di ordine dorico.

Nel Medioevo, venne denominato Saint-Voût (francese per "Volto santo") da una immagine del Salvatore che vi era stata collocata.

Il crocifisso ligneo esposto sotto la volta è una copia di quello che nel 1449 vi fu collocato come offerta votiva contro le esondazioni del torrente Buthier, che


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Collegiata dei Santi Pietro e Orso

Il complesso che si affaccia sulla piazzetta di Sant'Orso, costituisce un angolo della città di notevole interesse storico e di grande suggestione artistica.

La piazzetta è dominata dall'imponente campanile romanico a pianta quadrangolare.

All'interno notevoli gli affreschi dell'altare di San Sebastiano, posto al termine della navata destra, all'esterno del coro.

Il chiostro, con le sue arcate a tutto sesto, le sue colonnine e i capitelli istoriati, costituisce un esempio di arte romanic alombardo-catalana-provenzale.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Piazza Chanoux

La piazza, che un tempo si chiamava piazza Carlo Alberto, è la piazza principale di Aosta ed è intitolata al martire della Resistenza valdostana Émile Chanoux, trucidato dai nazifascisti nel 1944.
 


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Porta Pretoria

La Porta Pretoria è la porta di ingresso orientale della città romana di Augusta Praetoria Salassorum (oggi Aosta).

Costruita nel 25 a.C., si trova tuttora in eccellente stato di conservazione ed è formata da due serie di archi - uno maggiore centrale e due minori laterali - che racchiudono una piazza d'armi. Su entrambi gli archi sono visibili i camminatoi delle sentinelle.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Municipio

Progettato in stile neoclassico. La facciata principale dell'edificio, quella esposta a sud, si affaccia su piazza Chanoux. Da notare, oltre al frontone riccamente decorato, sono le due statue situate alla base della facciata. Le sculture rappresentano i due corsi d'acqua che lambiscono la città: la Dora Baltea e il torrente Buthier. Sul tetto del municipio spiccano un orologio, sulla parte occidentale, e una meridiana, su quella orientale.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Cattedrale

La cattedrale di Santa Maria Assunta e San Giovanni Battista.
Oltre ad un muro di cinta si possono osservare le due possenti torri campanarie. Dopo aver dato uno sguardo alla facciata neoclassica (e riconosciuto su di essa le statue dei santi cari alla devozione aostana), merita soffermare l'attenzione sulla vecchia facciata rinascimentale all'interno dell'atrio.

La facciata colpisce l'attenzione del visitatore per la ricchezza della policromia e per l'abbinamento di affreschi, gruppi in terracotta ed un variegato repertorio decorativo


Vai alla scheda