Oderzo
2 5 °

Scopri i 4 luoghi da visitare a Oderzo

Ammira i luoghi più belli di Oderzo e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

MUSEO ARCHEOLOGICO ENO BELLIS

Il Museo Archeologico Eno Bellis di Oderzo, istituito nel 1876 e inaugurato ufficialmente il 30 dicembre 1881, ha sede nella Barchessa di Palazzo Foscolo. La sede attuale accoglie, dal 1999, le collezioni del Museo, il cui nucleo originale è costituito dalle donazioni di numerose famiglie opitergine; nelle già ricche collezioni sono inoltre confluiti ingenti quantitativi di materiali di proprietà statale rinvenuti negli scavi archeologici condotti negli ultimi trent’anni in città.
L'esposizione museale segue un ordine cronologico e prende avvio al primo piano con i reperti di epoca preroman


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO DI STORIA NATURALE BRANDOLINI

Il museo di storia naturale e ornitologia propone migliaia di fossili di ogni epoca geologica e circa un migliaio di uccelli provenienti da Italia, America e Africa.
Trovate anche rettili, mammiferi, specie in via di estinzione e minerali.
La presenza di un esperto museologo garantisce una visita guidata di qualita' con percorsi didattici appositamente preparati a seconda del targhet dei visitatori.
Il museo, che copre una superficie di oltre 500 metri quadrati, si trova all'interno del complesso del Collegio Brandolini Rota.
 


Vai alla scheda


AGGIUNGI

PINACOTECA ALBERTO MARTINI

L’atto di nascita della Pinacoteca Alberto Martini coincide con la mostra antologica che Oderzo gli dedica nel settembre 1967, e la donazione relativa da parte della vedova Maria Petringa. A partire da quella data la collezione progressivamente si arricchisce di opere, molte delle quali ispirate a significativi cicli letterari, tra tutti i trecento lavori per la Divina Commedia dantesca e i disegni dedicati ad Edgar Allan Poe. L’esposizione propone attualmente una selezione di oltre centocinquanta opere - esposte e scelte a rotazione tra le settecento acquisite - a china, olio e pastello, co


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Resti delle mura, di una porta urbica e della fortezza altomedievale

All'interno del ristorante sono visibili i resti delle mura urbiche di 'Opitergium' romana e bizantina.


Vai alla scheda