San Quirico d'Orcia
Q 11 °

Scopri i 8 luoghi da visitare a San Quirico d'Orcia

Ammira i luoghi più belli di San Quirico d'Orcia e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

Bagno Vignoni

Bagno Vignoni è, con 30 abitanti (censimento 2001), l'unica frazione di San Quirico d'Orcia in provincia di Siena (306 m s.l.m.).

Storia

Il villaggio sorge nel cuore della Toscana, all'interno del Parco Artistico Naturale della Val d'Orcia e grazie alla vicinanza con la via Francigena (il percorso principale seguito nell'antichità dai pellegrini che si recavano a Roma) le acque che sgorgano in questo luogo vennero utilizzate fin dall'epoca romana a scopi termali.
Al centro del borgo si presenta la "Piazza delle sorgenti", una vasca rettang


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Cappella della Madonna di Vitaleta

La cappella della Madonna di Vitaleta è un edificio sacro che si trova nella località rurale di Vitaleta, nel territorio comunale di San Quirico d'Orcia, in provincia di Siena. La chiesa, di proprietà privata, è inclusa nel territorio dell'Arcidiocesi di Siena-Colle di Val d'Elsa-Montalcino.

Storia

La chiesa, di probabile origine tardo-rinascimentale, è ricordata per la prima volta in un documento del 1590.
L'edificio religioso venne in seguito riprogettato sia esternamente che internamente dall'architetto Giuseppe Partini nel 1884,


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Chiesa di San Giovanni Battista a Bagno Vignoni

La chiesa di San Giovanni Battista a Bagno Vignoni è un edificio sacro che si trova in località Bagno Vignoni nel comune di San Quirico d'Orcia.
Antica chiesa pievana, si presenta ad unica navata, con facciata molto semplice.
All'interno è conservato un dipinto di scuola senese del XVIII secolo raffigurante Santa Caterina da Siena con Bagno Vignoni sullo sfondo. Sul portico che si affaccia sulla vasca è situata la piccola cappella dedicata a Santa Caterina da Siena innalzata nel 1660. Vi era collocato un affresco degli inizi del Seicento raffigurante Crist


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Chiesa di Santa Maria Assunta (San Quirico d'Orcia)

La chiesa di Santa Maria Assunta (chiamata comunemente chiesa di Santa Maria o di Santa Maria ad Hortos in quanto era circondata dagli orti che diverranno gli Horti Leonini) è un edificio sacro che si trova a San Quirico d'Orcia, in provincia di Siena, diocesi di Montepulciano-Chiusi-Pienza.
La chiesa era situata lungo la Via Francigena in prossimità della porta Ferrea. La sua costruzione risale probabilmente alla seconda metà dell'XI secolo. L'edificio semplice e suggestivo in pietre squadrate di travertino è ad unica navata con piccola abside con coro


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Cipressi di San Quirico d'Orcia

I cipressi di San Quirico d'Orcia si trovano su una collinetta che domina da sud un tratto della Via Cassia che attraversa la parte settentrionale del territorio comunale di San Quirico d'Orcia, in località "I Triboli". Gli alberi rappresentano il simbolo naturalistico e paesaggistico, non solo del comune e della zona in cui sono situati ma anche dell'intera Toscana.
Si tratta di due distinti gruppi di alberi, situati in modo isolato su rilievi collinari rotondeggianti di modesta altura e privi di altri tipi di vegetazione di alto fusto. Il primo gruppo di cipress


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Collegiata dei Santi Quirico e Giulitta

La collegiata dei Santi Quirico e Giulitta (nota anche più semplicemente come collegiata di San Quirico) è un luogo di culto cattolico che si trova a San Quirico d'Orcia.

Le origini altomedievali

Era un'antica pieve preceduta da un battistero dell'VIII secolo. L'edificio attuale fu costruito verso la fine del XII secolo o agli inizi del secolo successivo; la parte più antica sembra essere quella corrispondente alla facciata e in particolare al portale maggiore. La parte terminale è stata completamente alterata con l'abbattimento dell'ab


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Horti Leonini

Gli Horti Leonini sono un giardino pubblico situato negli antichi baluardi di San Quirico d'Orcia (provincia di Siena).
Sorti intorno al 1581 su un terreno che Francesco I de' Medici aveva donato a Diomede Leoni, prendono il nome dal loro proprietario. Gli Horti hanno mantenuto fino ad oggi la struttura originaria, costituendo un esempio ben conservato di classico giardino all'italiana e un modello di sistemazione a parco ripreso nei secoli successivi.
La conformazione del terreno ha influenzato la distribuzione del giardino che si divide in due zone, quella inferiore più


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Oratorio della Misericordia (San Quirico d'Orcia)

L'oratorio della Misericordia è un edificio sacro che si trova a San Quirico d'Orcia, in provincia di Siena, Arcidiocesi di Siena.

Semplice edificio intonacato ad unica navata preceduto da un portico coperto, che reca sull'altare maggiore una grande tavola di Bartolomeo Neroni detto il Riccio, raffigurante la Madonna col bambino e santi, opera tarda del pittore cinquecentesco.


Vai alla scheda