Correggio
7 1 °

Scopri i 4 luoghi da visitare a Correggio

Ammira i luoghi più belli di Correggio e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

Museo Civico "Il Correggio"

Il nucleo originario della raccolta civica, formata alla fine del Settecento, è costituito da parti dei dodici arazzi di manifattura fiamminga tardocinquecentesca che ornavano il palazzo. Nel 1813 la collezione venne incrementata da un gruppo di ritratti, cui si aggiunsero dipinti di ambito locale, copie e incisioni da Antonio Allegri detto il Correggio (1489-1534), cui si attribuisce il 'Volto di Cristo' acquistato nel 1995. Una tavola di analogo soggetto, eseguita da Andrea Mantegna, si conserva nella sala dedicata al pittore padovano; nella collezione figurano dipinti attribuiti al Moretto


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Museo delle Tradizioni Popolari

Formatosi per opera del medico psichiatra Carlo Contini, è stato aperto al pubblico nel 1970 presso la Scuola alberghiera di Carpi. Risale ai successivi anni Ottanta il suo trasferimento nella sede attuale, costituita da un capannone e da una casa contadina situati in prossimità di un vasto bosco di piante autoctone. Gli oltre duemila oggetti della collezione provengono in gran parte dalla pianura tra Reggio, Modena e Mantova, con particolare attenzione al folklore e alle tradizioni locali. Non mancano, tuttavia, materiali riguardanti altri territori, come alcune gramole per la canapa romagnol


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Teatrino del Convitto Nazionale Rinaldo Corso

Nel 1783, i padri Scolopi riadattarono a convitto l'antico convento soppresso dei Domenicani, con il nome di Convitto Rinaldo Corso. Già sul finire del Settecento si ha notizia che delle brevi rappresentazioni teatrali e dei concerti, danze e minuetti si tenevano nel salone principale decorato con un soffitto a cassettoni. Dell'antico teatro non rimane che il sito in quanto l'allestimento attuale, del quale si conserva un progetto originale, risale solo all'inizio del nostro secolo, negli anni 1908-1909. Il teatro, oggi di proprietà dello Stato, è corredato da due ordini di balconate che appog


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Teatro Bonifazio Asioli

Tra la fine del sec. XV al sec. XVI le rappresentazioni teatrali erano espressione della vita aristocratica della corte. Nel carnevale del 1554, ad esempio, fu rappresentata "una sorta di lavoro epico-encomiastico" (Il teatro [...] Asioli, 1982, s.p.) dal titolo: Gli onori della Casa di Correggio del grammatico umanista Rinaldo Corso. Quattro anni dopo lo stesso autore allestiva uno spettacolo che raccontava una Genealogia con intermezzi ispirati ai Trionfi del Petrarca. Anche il genere della commedia ebbe una certa fortuna se in una lettera di Claudia Rangone indirizzata a Francesco Gonzaga s


Vai alla scheda