Oria
Y 14 °

Scopri i 5 luoghi da visitare a Oria

Ammira i luoghi più belli di Oria e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

CASTELLO DI ORIA

Il Castello di Oria è uno dei castelli più belli di Puglia. 
Posto sulla cima del colle più alto di Oria, il Castello è in un punto strategico tra le province di Brindisi e Taranto, facilmente raggiungibile dalla strada statale 7, l’antica Via Appia, a soli trenta chilometri all’aeroporto del Grande Salento. 
Costruito nel XIII secolo per volere dell’imperatore Federico II, che secondo le cronache qui festeggiò le sue nozze con Jolanda di Brienne, l’imponente maniero mantiene il fascino di tutti gli avvicendamenti avvenuti nel corso degli ultimi otto secoli di storia. 
La famiglia


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Centro di Documentazione Messapica

Controllo interventi archeologici nel territorio comunale


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Museo Archeologico "Francesco Milizia" di Oria

Nei locali della Biblioteca Civica De Pace Lombardi di Oria, sistemata nelle ampie e luminose sale del seminterrato del Palazzo di Città, in via Epitaffio, è ospitato il Museo Civico Archeologico dedicato al celebre architetto Francesco Milizia. Il Museo conserva reperti del IV-II secolo a.C, in particolare arredi e corredi tombali rinvenuti nella zona. Le opere sono esposte e visibili al pubblico che frequenta la biblioteca comunale. Nello spazio “sala mostre” che funge anche da sala conferenze, la Biblioteca propone una propria produzione culturale con esposizione di libri di pregio, documen


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Museo Diocesano Alessandro Maria Kalefati

Il Museo Diocesano “A. M. Kalefati” di Oria, è ubicato al piano terra del Palazzo Vescovile. L’edificio sorge sull’antica acropoli messapica, come riferiscono alcune testimonianze del XIX secolo, che riportano qui la presenza di un mosaico che raffigurava un leone che aveva tra le fauci un serpente (elementi che ritroviamo nel successivo stemma della città dove il serpente esce da un castello, due leoni che poggiano sul castello e una cicogna che tenta di afferrare il castello); oggi il palazzo vescovile è sito accanto alla basilica cui è collegato da un passaggio interno. L’attuale palazzo fu


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Museo Etnografico Regionale Pugliese 1600/1900 di Oria

Il Museo Etnografico Regionale Pugliese 1600/1900 è ospitato in un immobile sito accanto al Santuario di San Cosimo alla Macchia, distante circa 5 Km dal comune di Oria. L’edificio mostra una vasta entrata in cui sono esposti i reperti e tre ampi saloni espositivi disposti su due piani dove si articolano le tre sezioni del Museo: ”Mondo Contadino, Vita Sociale e Mestieri Scomparsi”, con foto, arredi, ricostruzioni di ambienti ed una vasta collezione di giornali e riviste d’epoca. Il Museo, inaugurato nel 2007, nasce dall’amore per la propria terra del signor Gerardo Andriulo, che ha dedicato a


Vai alla scheda