Alessandria
H 11 °

Scopri i 17 luoghi da visitare a Alessandria

Ammira i luoghi più belli di Alessandria e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

ANTIQUARIUM FORUM FULVI

Esposizione didattica sui ritrovamenti nell'area del municipio romano di Forum Fulvi, antecedente dell'attuale città di Alessandria, e sulle attività del Centro archeologico sperimentale finalizzato alla tutela e alla valorizzazione degli scavi.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Archivio di Stato

Istituito come Sezione di Archivio di Stato con d.m. 5 dic. 1940, in esecuzione della l. 22 dic. 1939, n. 2006, divenne Archivio di Stato in seguito al d.p.r. 30 sett. 1963, n. 1409. Il territorio dell'attuale provincia è storicamente costituito dall'Alessandrino propriamente detto e da parte del Monferrato, oltre a qualche zona un tempo appartenente alla repubblica di Genova. Parte della documentazione conservata nell'antico archivio notarile del Monferrato riguarda località oggi appartenenti alle province limitrofe di Asti, Cuneo, Savona, Vercelli e Torino. Archivi


Vai alla scheda


AGGIUNGI

ASSOCIAZIONE CULTURALE ARTISTICA MUSEO DEL FERRO ONLUS

Mostre temporanee e piccolo fondo di documenti e di materiale di vario carattere, collegato all'attività dell'Associazione promossa dallo scultore Francesco Janniello (1931 - vivente).


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Cittadella

Sorge sulla sponda sinistra del fiume Tanaro. È un'imponente costruzione militare innalzata su progetto di Ignazio Bertola, una delle principali al mondo per importanza. La costruzione, voluta daVittorio Amedeo II di Savoia nel XVIII secolo, comportò l'evacuazione e la demolizione dell'intero quartiere di Borgoglio. Di proprietà dell'Agenzia del Demanio, è visitabile grazie alle guide preparate dal FAI: è a pianta stellare, con sei bastioni attorniati da fossati. Di notevole interesse architettonico-militare 


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Duomo

Quasi adiacente a piazza della Libertà è la piccola ed elegante piazza del Duomo, con la nuova cattedrale neoclassica del (1810-1849), la cattedrale dei Santi Pietro e Marco, che conserva al suo interno la statua lignea della Madonna della Salve; sul lato sinistro della facciata spicca Gagliaudo che regge una formaggetta lodigiana, scultura romanica raffigurante l'eroe alessandrino che secondo la leggenda si distinse nel corso dell'assedio del Barbarossa. Da notare sul fianco destro della Cattedrale l'altissimo e imponente 


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MARENGO MUSEUM

Il Marengo Museum intende raccontare la storia della campagna d’Italia del 1800 e della battaglia di Marengo analizzandone la cause, gli sviluppi e le conseguenze, nella convinzione che la vittoria di Bonaparte abbia costituito un elemento importante nella successiva storia europea e uno degli atti fondanti per il processo italiano di unificazione nazionale.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO DEL CAPPELLO BORSALINO

Sala campioni, museo e archivio storico della Borsalino s.p.a., azienda leader, in Italia, per la produzione di cappelli in feltro.


Vai alla scheda